Aurora Ruffino e Moisè Curia Premio Kinéo alla Mostra del Cinema di Venezia

Ancora un premio importante per due dei protagonisti di Braccialetti Rossi, Aurora Ruffino (Cris) e Moisè Curia (Ruggero). Nel contesto della 72a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, domenica 6 settembre sono stati assegnati i Premi Kinéo Diamanti al Cinema, omaggio al meglio del cinema italiano assegnato dal pubblico e da una giuria di eccellenze del mondo cinematografico secondo un criterio che combina qualità artistica, successo di pubblico e potenzialità verso il mercato internazionale.

Ad Aurora Ruffino va il Premio Kinéo Giovani Rivelazioni, mentre a Moisè Curia viene assegnata la Menzione speciale Kinéo Giovani Rivelazioni. Le due giovani rivelazioni, Aurora Ruffino e Moisè Curia, hanno però al loro attivo già numerose partecipazioni a film e fiction.

Aurora Ruffino, 26 anni, debutta al cinema nel 2010 con il film La solitudine dei numeri primi, e nel 2013 è Silvia, protagonista del film Bianca come il latte rossa come il sangue per la regia Giacomo Campiotti. Ma la popolarità al grande pubblico arriva nel 2014 con la fiction Braccialetti Rossi, in cui interpreta Cris, una ragazza anoressica che intreccia legami di amore ed amicizia con altri ragazzi come lei ricoverati in ospedale. Per Rai Fiction  interpreta ruoli di protagonista anche nella serie Questo Nostro Amore e nell’episodio Una ferrari per due del ciclo Purché finisca bene.

Moisè Curia, 24 anni, di formazione teatrale ha calcato i palcoscenici in piece di Shakespeare, Čechov, Queneau e Baricco per approdare al cinema e alla tv, dapprima in ruoli secondari per poi affermarsi come protagonista sul piccolo e sul grande schermo. A settembre lo vedremo come protagonista nel film La nostra Quarantena accanto a Francesca Neri e presto anche nel film Abbraccialo per me, con Stefania Rocca. A partire da 10 settembre sarà in tv, nella fiction di Raiuno, Provaci ancora Prof 6.

Tutti i premi

  • Miglior Film – “Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatores – Produzione Indigo Film – Distribuzione – 01 Distribution
  • Miglior Regia – Matteo Garrone per “The Tale of the Tales – ll racconto dei racconti” – Produzione Rai Cinema/Archimede/Le Pacte – Distribuzione 01 Distribution
  • Miglior Opera Prima - “Se Dio Vuole” di Edoardo Falcone – Produzione Wildside – Distribuzione 01 Distribution
  • Kinèo&Taormina FilmFest Art Award assegnato per il teatro – Monica Guerritore
  • Premio Kinéo&Rai Com al miglior film distribuito all’estero – “Anime Nere” di Francesco Munzi – Produzione Cinemaundici, Babe Film, Rai Cinema – Distribuzione Good Films
  • Miglior attore protagonista – Elio Germano per “Il giovane favoloso”
  • Miglior attrice protagonista – Jasmine Trinca per “Nessuno si salva da solo”
  • Kinéo&SNCCI Pubblico&Critica – “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo
  • Miglior attore non protagonista – Francesco Scianna per “Latin Lover”
  • Miglior attrice non protagonista – Anna Mouglalis per “Il giovane favoloso”
  • Kinéo&Best Movie Talento dell’anno – Alba Rohrwächer
  • Kinéo International Movie Award – Rupert Everett
  • Kinéo International Movie Award e Kinéo&Ethos Profumerie Premio Classic – Nastassja Kinski
  • Kinéo Giovani Rivelazioni – Ludovico Girardello per “Il ragazzo invisibile”
  • Kinéo Giovani Rivelazioni – Aurora Ruffino
  • Menzione Kinéo Giovani Rivelazioni – Moisè Curia
  • Kinéo Speciale 15 anni Rai Cinema – Paolo Del Brocco
  • Kinéo Art Award assegnato per le arti visive – Venezia Pop di Antonello Sarno

Gallery

487150502 487150356 487147900 487147890 487147864 487147692 487147690 487147684 487147680 487141442 487141434 487126888 487126884

Getty Images)

 

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
http://0.gravatar.com/avatar/ad516503a11cd5ca435acc9bb6523536?s=60

Autore: Lea

Condividi questo articolo su

Inserisci commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>