Braccialetti Rossi a Fasano: troppa confusione, niente autografi

Ieri sera in Piazza Ciaia a Fasano si è tenuto il concerto di Niccolò Agliardi & The Hill con la presenza di tutti i sei ragazzi protagonisti di Braccialetti Rossi: Carmine Buschini (Leo), Brando Pacitto (Vale), Aurora Ruffino (Cris), Mirko Trovato (Davide), Pio Luigi Piscicelli (Tony) e Lorenzo Guidi (Rocco).

Un grande regalo della produzione della fiction per accontentare tutti i fan pugliesi che, in crisi di astinenza, dopo il divieto assoluto di recarsi sul set, chiedevano a gran voce un incontro con i loro beniamini.

Il concerto si è aperto sulle note di ‘Io non mi dimentico‘ tratto dalla colonna sonora di Braccialetti Rossi, originariamente interpretato dal Cile, per concludersi con quello che ormai è diventato l’inno di Braccialetti Rossi, vale a dire ‘Io non ho finito‘ insieme a tutto il cast.

Emozionante anche il momento in cui Vale e Cris, sulle note di ‘Mi tengo‘ di Laura Pausini, interpretata magistralmente da Niccolò Agliardi, rimettono in scena uno dei momenti più commoventi della prima puntata di Braccialetti Rossi. L’ultimo ballo di Vale, prima dell’operazione che gli amputerà la gamba.

braccialetti-rossi-fasano-giovanni-barnaba (32)

La serata è stata anche l’occasione per presentare nuovi protagonisti che affiancheranno i sei ragazzi nella seconda serie. E così Carlo Degli Esposti, produttore di Braccialetti Rossi ha chiamato sul palco Bea, interpretata da Angela Curri, la piccola Flaminia, soli 7 anni, interpretata da Cloe Romagnoli e Chicco (il cui vero nome è Daniel), un ragazzo filippino che ne combinerà delle belle.

braccialetti-rossi-fasano-giovanni-barnaba (27)

Le fan che si aspettavano di vedere Carmine Buschini imbracciare la chitarra e cantare al fianco di Niccolò Agliardi, come già successo in occasione del Premio Volere Volare sempre a Fasano, sono rimaste deluse. Infatti nessuna esibizione canora per i ragazzi che, impegnati nelle riprese sul set, non hanno potuto dedicarsi anche alle prove del concerto.

braccialetti-rossi-fasano-giovanni-barnaba (26)

Ma la delusione maggiore dei fan (non del tutto incolpevoli) si è avuta a fine serata quando per motivi di sicurezza i sei ragazzi sono stati costretti ad interrompere foto e autografi con i fan. Una ressa di ragazze si è accalcata ai lati del palco, facendo temere per l’incolumità degli attori che sono stati fatti allontanare.

Oggi la rete si è scatenata dividendosi tra commenti spiacevoli contro l’organizzazione, che non condividiamo, e condanne altrettanto decise nei confronti di quelle fan indiavolate che sono state la causa della delusione di tutti.


Scene come queste si sono già verificate in altre occasioni, come nell’incontro a Roma il 10 luglio, quando a Mirko Trovato è stato impedito dalla security di scendere dalla macchina. Ci piacerebbe non si verificassero più spiacevoli situazioni come questa e il nostro invito è come sempre quello di mantenere la calma e di godersi i momenti magici che i Braccialetti Rossi sono in grado di regalarci.

[Foto © Giovanni Barnaba dalla Pagina Ufficiale Facebook Braccialetti Rossi]

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
http://0.gravatar.com/avatar/ad516503a11cd5ca435acc9bb6523536?s=60

Autore: Lea

Condividi questo articolo su

Inserisci commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>